NAZIONALPOPOLARE

E non in senso dispregiativo: la nuova pistola Security-9 della Sturm, Ruger & Co. si propone al pubblico con tutte le caratteristiche delle armi corte per difesa e servizio dell’ultima generazione e la qualità tradizionale della casa di Southport, ma a un prezzo che definire conveniente è quasi un eufemismo

di Francesco Battista

Nel lontano 1972 la Ruger presentò il suo primo revolver ad azione mista, il Security Six, prima arma della sua categoria a dire qualcosa di nuovo in un settore all’epoca fermo all’inizio del secolo: dotato di una meccanica robusta e moderna (anche in confronto ai coevi Colt Mk III) e costruito assai solidamente, il Security Six – da cui in breve derivarono gli Speed Six e Service Six – fu un immediato successo e per anni vendette copiosamente tanto sul mercato civile quanto su quello professionale, anche in virtù di un prezzo competitivo.

continua la lettura a pag. 48 N. 81/2019

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information