Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner

News

Armi, detenzione e commercio

Armi, detenzione e commercio: il volume di Assoarmieri dall’HIT Show di Vicenza

Mentre il ministro dell’Interno Matteo Salvini annuncia l’approvazione entro la primavera della legge sulla legittima difesa, anche l’opinione pubblica si confronta sulla detenzione e produzione di armi, sulla loro circolazione e il loro commercio. È proprio incentrato su questi temi il volume della collana di Assoarmieri, pubblicato dalle edizioni The Skill Press, dal titolo “Commercio e detenzione di armi.
Le novità normative del D.Lgs. 104/2018. Una chiave di lettura critica degli interessi coinvolti: esperti a confronto”, disponibile sulle piattaforme web Amazon e Kindle nel formato eBook. La pubblicazione trae spunto dal convegno giuridico nazionale di studio sulla disciplina delle armi tenutosi lo scorso 10 febbraio al Vicenza HIT Show, la fiera internazionale per caccia, tiro sportivo e outdoor.

CD-477 diventa Unarmi

CD-477 diventa Unarmi e riscuote un buon successo a HIT Show

L'Assemblea degli associati al Comitato Direttiva 477, in conclusione dell'adunanza straordinaria tenutasi in Roma il 12 gennaio 2019, ha deliberato la trasformazione del Comitato in Associazione di Promozione Sociale, la sostituzione integrale dello Statuto e l'assunzione della nuova denominazione "Unione degli Armigeri Italiani APS" (per brevità anche "UNARMI"). È stato in ogni caso stabilito di affiancare alla nuova denominazione, per un periodo di tempo, anche quella precedente, al fine di prevenire abusi o equivoci e a voler quindi sottolineare che si tratta del medesimo soggetto e non di una nuova associazione.

Tacca di mira “da orologiaio”

Thomas Weinland, della TWArms di Amburgo (www.twarms.de), ha sviluppato e produce una tacca di mira per revolver Smith & Wesson (modelli 686 e 629), che presto sarà disponibile anche per le pistole semiauto Sig-Sauer, curatissima dal punto di vista della meccanica. Questa tacca di mira è stata pensata per i tiratori sportivi e si rivela particolarmente utile se il tiratore deve sparare su diverse distanze o se utilizza munizioni differenti. Ha infatti sei possibilità di impostazione, selezionabili grazie all'uso della ghiera anteriore, mentre quella posteriore serve per la regolazione in altezza con un'escursione di 20 click. La regolazione in deriva si effettua con la piccola rotella godronata posta alla destra della foglietta: l'escursione è in questo caso di 18 click e il particolare meccanismo consente, una volta effettuata la taratura, di mettere a zero il riferimento in modo che ogni successiva correzione diventerà più semplice e immediata da attuare. Dulcis in fundo, la finestrella della tacca di mira è incastrata al suo corpo ed è facilmente intercambiabile e sostituibile. Tutte le lavorazioni di questo meccanismo miniaturizzato sono eseguite con precisione certosina che non dà adito al minimo gioco indebito.
Il peso di questa tacca di mira, in acciaio inox, è di circa 50 grammi. È disponibile nei colori sabbiato oppure nitrurato nero e matt; inoltre è prodotta anche una linea colorata, con possibilità di scelta delle combinazioni cromatiche. Il costo della Blackline inox è di 499,00 euro, mentre quello della linea inox nera matt è di 549,00 euro. Il prodotto è stato sviluppato e realizzato in collaborazione con la Marlen Italia di Roma, azienda specializzata in lavorazioni di precisione.

Altri articoli...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information