Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

News

Imparare a non sparare

Nei casi di aggressione bisogna prendere decisioni difficilissime in un attimo e in questi frangenti l'errore può essere fatale. Il corso di difesa della Arsenal Firearms Shooting Academy focalizza al massimo l'attenzione su questo aspetto, insegnando all'allievo la tecnica corretta di comportamento qualora si debba necessariamente fare ricorso all'arma

di Paolo Tagini
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Conosciamo la Arsenal Firearms come una dinamica fabbrica di armi, dalle idee spesso geniali e sempre innovative, che in pochi anni si è fatta conoscere soprattutto per le sue pistole (qualcosa sta però bollendo in pentola anche nel settore delle armi lunghe...). Un'estensione quasi naturale dell'attività di un costruttore di armi utilizzabili anche anche per la difesa personale e abitativa dovrebbe essere l'insegnare a usarle correttamente: affermazione forse lapalissiana ma, nei fatti, con poco seguito.

continua la lettura a pag. 64 N. 66/2017

GhostBlind Waterfowl Blind

Il Waterfowl Blind è il nuovo, geniale, sistema di mimetizzazione importato da Adinolfi, che promette di rivoluzionare il mondo della caccia.
Grazie a GhostBlind non sarà più necessario portarsi dietro chili di attrezzi e materiali per allestire le postazioni mimetizzate dove attendere le prede, o perdere ore per realizzare capanni da lasciare fissi per l'intera stagione: pochi minuti, e tutto sarà pronto! Il sistema consiste in una barriera pieghevole composta di quattro pannelli. La parte frontale, quella da disporre verso i selvatici, è a specchio in modo da riflettere il terreno circostante, mentre il lato interno, che sarà rivolto verso il cacciatore, è ricoperto con disegno camo antiriflesso, che nel caso del Waterflow Blind imita un canneto palustre.
Raggiunta la posizione ideale, avendo trasportato facilmente il sistema grazie a ingombro e peso ridotti, basterà aprirlo e fissarlo al terreno con dei picchetti. A seconda dell'angolazione da cui arriveranno i volatili decideremo come disporre i pannelli: se saranno a bassa quota li inclineremo un po' verso il terreno, mentre se voleranno più alti li posizioneremo verticali. In questo modo, osservato dall'angolazione della preda ciascun pannello rifletterà il terreno circostante, fondendosi con l'ambiente in modo perfetto, indipendentemente dalla stagione e dalle condizioni meteo: sarà come avere infiniti mimetismi sempre al seguito, senza doverne sopportare l'ingombro.
Anche il comfort è di prim'ordine: l'altezza dei pannelli è attentamente studiata per celare perfettamente il cacciatore, che potrà stare comodamente seduto e osservare di fronte a sé attraverso le apposite feritoie. Al momento di fare fuoco gli basterà alzarsi per avere la massima libertà di movimento, senza rischiare di urtare la copertura con la canna del fucile. Il Waterfowl Blind vi consentirà di arrivare incredibilmente vicino alle prede, regalandovi tiri precisi e un ricco carniere.
E se la posizione scelta si rivela non ottimale, o se cambia il vento? Poco male: grazie alla semplicità e alla leggerezza del sistema, nettamente superiori a quelle delle soluzioni tradizionali, basterà un attimo per riposizionarlo in modo ideale e riprendere la caccia.
Se necessario, abbinando due serie di pannelli, per un totale di otto, sarà possibile ottenere una copertura di 360°, con il cacciatore invisibile da qualsiasi direzione.
Realizzato in polimeri stratificati, il Waterfowl Blind è praticamente indistruttibile, resistente alle condizioni ambientali e di lunghissima durata. Anche la manutenzione è ridotta la minimo: sarà sufficiente lavare i pannelli con sola acqua per portare via lo sporco accumulato durante l'uso, e poi asciugare bene il tutto prima di riporlo. Con l'uso è normale che le superfici riflettenti si graffino e si segnino, ma ciò non ridurrà l'efficacia della mimetizzazione.


SPECIFICHE
Produttore: GhostBlind
Importatore: Adinolfi Srl – www.adinolfi.com – Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Modello: Waterfowl Blind
Dimensioni piegato:  140x60x2,5 cm
Dimensioni aperto: 140x240 cm
Peso: 7 kg

La Walther PPQ45 pistola dell'anno

La prestigiosa rivista AMERICAN RIFLEMAN ha premiato la pistola Walther PPQ45 quale arma corta dell'anno ("Handgun of the Year"). Alla Convention annuale della National Rifle Association dello scorso aprile, tenutasi ad Atlanta, i rappresentanti della Walther hanno ricevuto l'ambito "Bullseye Award".
La Walther PPQ45 è pressoché uguale alla ben nota Walther PPQ in 9 mm Luger, ma utilizza la cartuccia .45 ACP, molto popolare negli USA. Con questo riconoscimento la Walther, con la sua società controllata Walther Arms di Fort Smith, ha così potuto festeggiare un altro riconoscimento di successo nella “patria del calibro .45".

Altri articoli...
Banner

 

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information