Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner

Accessori

Più scienza che arte

La ricerca della precisione nel tiro è a volte frutto dell'intuizione, ma non può prescindere dal controllo sistematico delle variabili in gioco. Questo nuovo misuratore di headspace della ditta Tàni ne è la dimostrazione

di Massimo Castiglione
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

L’headspace è il gioco, nel senso della sua lunghezza, che ha una cartuccia una volta che è stata inserita nella camera dell’arma: questo gioco non deve superare certi valori perché si può avere in primo luogo una perdita di precisione nel tiro, per arrivare nei casi più gravi addirittura alla rottura del bossolo (è tipico il distacco del fondello). Mentre in una cartuccia con bossolo cilindrico o conico l’entità del gioco dell’headspace dipende dalla lunghezza del bossolo stesso, le cose si complicano un poco nei calibri a collo di bottiglia che, come si sa, costituiscono il caso più comune nel munizionamento da carabina. Infatti è semplice misurare la lunghezza totale di un bossolo a profilo cilindrico o conico (è sufficiente un calibro) ma, qualora si utilizzi un bossolo a collo di bottiglia, l’headspace dipende dalla distanza fra la spalla e il fondello.

continua la lettura a pag. 70 N. 43/2015

Cartucce firmate? Si può fare!

La ditta O.M.V. (Officina Meccanica Veschi) ha progettato e realizzato una simpatica macchina per timbrare i bossoli in modo da personalizzare le proprie cartucce da caccia nei calibri lisci a pallini e slug. È stata creata appositamente per gli appassionati che vogliono marchiare le proprie cartucce o per piccole ditte produttrici

di Gianluca Bordin
www.bordingl.com

La Stampatrice SB-Mini della OMV è costruita con materiali di ottima qualità: il corpo è in speciale polimero tagliato a laser, accoppiato ad elementi metallici in alluminio ed in acciaio con finitura zincata. È di solida costruzione, essendo realizzata mediante specifici materiali accoppiati a regola d’arte, ha un leveraggio ben articolato e realizzato, risulta di facile utilizzo con poco sforzo.
Permette la timbratura sia di bossoli vuoti, sia di cartucce già cariche nei seguenti calibri: 12, 16, 20, 24, 28, 32 e 36/.410, praticamente tutti i calibri delle cartucce a pallini e slug utilizzabili per la caccia ed il tiro.

continua la lettura a pag. 66 N. 43/2015

Scelta ragionata per il Black Rifle

A cifre abbordabili è possibile acquistare uno dei modelli della serie Leupold Mark AR MOD 1, cannocchiali da puntamento di derivazione militare pensati anche per il tiratore sportivo

di Massimo Castiglione
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Il riconoscimento forse più importante l'ha ottenuta proprio di recente: il Golden Bullseye Award conferito dalla redazione della rivista dell'NRA SHOOTING ILLUSTRATED come ottica dell'anno, con la seguente motivazione: “un simbolo di eccellenza e di innovazione nel campo delle armi da fuoco, degli accessori e delle relative attrezzature”. Progettata specificamente per i fucili tipo AR-15 e, in generale, per impiego tattico e sportivo, la serie di cannocchiali Leupold Mark AR MOD 1 a ingrandimento variabile riesce a coniugare prestazioni elevate con un prezzo accessibile. Prevede quattro versioni: 1,5-4x20 mm, 3-9x40 mm, 4-12x40 mm e 6-18x40 mm, tutte con regolazione della parallasse sull'obiettivo.

continua la lettura a pag. 64 N. 41/2015

Per uso professionale

La ditta O.M.V. (Officina Meccanica Veschi) ha progettato e realizzato un moderno calibratore e innescatore per le cartucce da caccia nei calibri lisci caricate a pallini e slug

Testo e foto di Gianluca Bordin
www.bordingl.com

Il calibratore OMV è costruito con materiali di ottima qualità, con finitura zincata delle parti in acciaio. Il leveraggio è molto solido e ottenuto mediante taglio laser da una lamiera molto spessa in acciaio; ha la parte superiore della maniglia regolabile in altezza in tre posizioni, con un tubolare molto robusto che risulta essere comodo durante l’utilizzo. La parte mobile è realizzata da un solido blocco di bronzo che scorre su due colonne con funzione di guida, oltre che di sostegno. Il basamento, anch’esso realizzato in spessa lamiera, ha quattro fori per il fissaggio al banco o ad un tavolo; su di esso sono rigidamente fissati le colonne e il supporto cilindrico del calibratore vero e proprio.

continua la lettura a pag. 96 N. 39/2015

Less than lethal da considerare

Leggera e compatta, la Piexon Guardian Angel II rappresenta una delle proposte più interessanti nel campo degli strumenti da difesa a base di peperoncino urticante, con qualche punto di vantaggio rispetto alle tradizionali bombolette

di Paolo Tagini
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Sorta nel 2000 per iniziativa di Raphael Fleischhauer e Jürg Thomann, l'elvetica Piexon è un'azienda che occupa 15 persone specializzatasi nella produzione di strumenti da difesa che utilizzano il peperoncino come sostanza urticante. I prodotti Piexon si differenziano dalla concorrenza perché, anziché utilizzare una sostanza irritante nebulizzata, ne impiegano una dalla consistenza simile a quella di un gel. Ciò comporta alcuni vantaggi, il primo dei quali è la maggiore gittata ottenibile con un liquido più viscoso; inoltre, ciò lo rende anche meno vulnerabile agli spostamenti d'aria, che possono rendere impreciso il tiro o addirittura dirigerlo verso l'utilizzatore stesso.
La produzione Piexon si articola su diversi modelli di strumenti da difesa, ma uno dei prodotti più interessanti è senz'altro il Guardian Angel II.

continua la lettura a pag. 90 N. 38/2015

Altri articoli...
Banner

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information