Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Armi Corte

Tanfoglio Force Pro

 

Pistola semiautomatica in doppia azione con fusto in tecnopolimeri con base picatinny per il montaggio rapido della torcia ad alta luminosità e/o del puntatore laser che è di estrema utilità per tutti coloro che operano nel campo della sicurezza armata. Questo modello è particolarmente adatto per le forze di polizia e la difesa professionale. Il modello Force Pro è disponibile solo nella versione F con sicura manuale sul fusto e sicura automatica al percussore. La canna ha rigatura poligonale con profilo esterno conico. E’ disponibile nei calibri 9x21 e 40S&W. La pistola è lunga 190 mm, pesa 750 grammi ed ha un caricatore della capacità di 16 cartucce (12 in calibro 40 S&W).

www.tanfoglio.it

 

La 1911 del Centenario

 

Dato il successo riscosso dalla pistola modello 1911-R1, che ha segnato il ritorno del marchio Remington alla fabbricazione della leggendaria 1911 dopo molti decenni, la Remington ha ora creato una nuova ed esclusiva versione della 1911-R1 per celebrare il centenario della pistola che ha segnato una pietra miliare nel settore delle armi corte.
La 1911-R1 Centennial presenta finiture di pregio con carrello inciso, punto di mira ottonato e guancette in palissandro con tondo “R”: il tutto per celebrare al meglio una ricorrenza cosÏ importante.
L’allestimento Centennial sara realizzato unicamente nel corso del 2011 e si avvia fin d’ora a divenire una tappa obbligata per i collezionisti, i quali comunque non mancheranno di apprezzare tutti gli aggiornamenti della 1911 R1, come la finestra dí espulsione maggiorata e svasata;  la sede del caricatore sagomata per facilitare l’inserimento; l’indicatore di cartuccia in camera; uno scatto nettissimo con grilletto zigrinato; la canna “match grade” ed il bushing in acciaio inox. Non manca la sicura al percussore tipo “Serie 80”. La Remington 1911 R1 è consegnata in una valigetta rigida con due caricatori a sette colpi e la chiave per rimuovere il bushing. L’aspetto più importante, comunque, è che è interamente fabbricata ad Ilion, nello Stato di New York, con tutto l’orgoglio, la precisione e le prestazioni “out-of-the-box” che ci si aspettano dal marchio Remington.

Per informazioni www.paganini.it

Tanfoglio Gold Custom Eric 2010

La Gold Custom Eric è una Pistola semiautomatica in sola singola azione concepita espressamente per le gare di Tiro Dinamico in Classe Open.
E’ la versione super accessoriata della Gold Custom Eric 2007: viene fornita di serie con una finitura superficiale speciale denominata GK, una canna con rigatura semipoligonale con fori di compensazione, un carrello alleggerito con aperture superiori per consentire lo sfiato dei gas di combustione, un compensatore a due camere e fori superiori di compensazione, guance e minigonna in alluminio, leva di arretramento carrello, appoggiadito, attacco ottica. Il pulsante di sgancio del caricatore è reversibile per i tiratori mancini, la sicura custom ambidestra e il caricatore cromato con pad in alluminio completano la dotazione di questo modello.
Di serie vengono fornite due molle di recupero di differente forza, due caricatori di scorta con pad, un caricatore da 170mm, set di pulizia e ottica C-more montata.

Per informazioni: www.tanfoglio.it

Il nuovo sistema RFID di tracciabilità delle armi

La tecnologia RFID (Radio Frequency IDentification) costituisce l’ultima frontiera per l'identificazione automatica di oggetti, animali o persone; già affermata nei settori delle telecomunicazioni e dell’elettronica, la sua applicazione si sta espandendo nei campi più disparati grazie agli enormi vantaggi che offre rispetto ai codici a barre o alle bande magnetiche: permette la lettura a distanza, in un decimo di secondo, non solo di un codice ma di una serie di informazioni (anche cifrate e non visibili). La lettura avviene a distanza da parte di appositi lettori a radiofrequenza. Il Gruppo Chiappa sta introducendo il sistema RFID nella sua catena produttiva, applicando un microchip identificativo a tutte le armi di sua produzione. E’ stato possibile realizzare questa ambiziosa applicazione grazie ad un’importante collaborazione che coinvolge in primis il Consorzio Armaioli Italiani, che ha promosso il progetto; l’azienda Novarex di Martellago (VE) del Gruppo RFid Soluzioni, che ha realizzato una piattaforma software che si interfaccia con i sistemi informatici di 6 aziende bresciane;  il Banco Nazionale Prova, in qualità di Ente unico di certificazione delle armi sportive in Italia. Chiappa Firearms nel corso dei prossimi mesi automatizzerà i processi di “produzione e matricolazione dell’arma”, “spedizione al Banco Nazionale di Prova”, “rientro dell’arma”, “vendita dell’arma” sulla base dello speciale software RFID. Studiato appositamente per questa delicata applicazione, questo sistema ha implementato soluzioni atte a superare i limiti applicativi del tag, derivanti da una forte presenza di masse metalliche, nel rispetto delle esigenze estetiche del prodotto. Il microchip è un sistema scrivibile, anche in più riprese, sia nella parte  visibile che in quella protetta dell’arma. E’ difficilmente asportabile e quindi accompagna l’arma per sempre, fornendo tutte le informazioni accumulate - ed aggiornabili – sul ciclo produttivo, oltre ad informazioni commerciali, sull’immatricolazione e dati sulla proprietà. Facile immaginare che la costante rintracciabilità dell’arma costituisce un impedimento quasi totale al furto o all’utilizzo diverso da quello sportivo.

Per info: www.chiappafirearms.com

Banner

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information