Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner

Armi Lunghe

MAG con azione ULA in .25 WSSM

 

MAG con azione ULA in .25 WSSM

Vittorio Giani ha la passione delle canne rigate nel sangue e si ingegna continuamente per realizzare fucili adeguati alle richieste del momento con una varietà di proposte in grado di soddisfare diverse esigenze

di Emanuele Tabasso

Sovente si trova conforto alle proprie opinioni osservando quel che succede intorno, magari anche solo nella cerchia più ristretta di amici: uno dei pensieri ricorrenti fa a pugni con la teoria statica secondo cui fucili e soprattutto calibri vanno scelti in un ristrettissimo ambito da cui è bene non distaccarsi. Diamo per scontato che le sempreverdi del passato siano comunque risolutive, affidabili e con una bella somma di valenze, ciò non di meno scendere dal classico di cui si è sperimentato tutto o quasi e salire su di un progetto nuovo concede, almeno, il gusto della novità. Poi strada facendo si possono mettere a fuoco alcune idee di affinamento per l’obiettivo che ci si pone che è poi la funzionalità a caccia, la soddisfazione estetica di una stretta rosata in poligono, ma soprattutto un fucile che pesi poco più di un giunco con una robustezza a tutta prova. Questa premessa vale per dissipare il concetto secondo cui il nuovo è superfluo se non addirittura inutile: ammettiamo facilmente che nel nostro settore ci sia ben poco da inventare, parimenti come nell’auto dove motore, carrozzeria portante e quattro ruote si ripetono oramai da qualche tempo: la sostanza è sempre quella, ma sarebbe un affronto all’intelligenza non riconoscere che a fianco di un ritrovato di base si sia dipanata tutta una serie di migliorie che hanno permesso anche alle utilitarie di passare, stiamo in Casa Fiat per una volta, dalla 509 degli inizi del XX secolo, alla Balilla degli Anni Trenta, alla 600 dei primi Cinquanta per approdare alla recente 500 Abarth: guidarle tutte, scendendo da una per salire sull’altra, chiarisce il concetto. Nei fucili l’evidenza è assai più contenuta pur se all’occhio attento di un tiratore che sappia quel che fa non sfuggono gli elementi che compongono il nuovo mosaico. Alcune tessere ci erano già note e nell’ultima prova esperita sul campo abbiamo avuto agio di sperimentare la completezza del lavoro con un fucile che pare costruito apposta per chi in montagna ci va di corsa, o quasi, e per chi, in ogni modo, non desidera affaticarsi più di tanto.

Idea e azione
Il titolo suona bene e richiama una nota canzone del buon De André dove le comari di un rione, osservando maliziosamente un gorilla prima in gabbia, poi in libertà scoprono inopinatamente la differenza fra i due moti dell’animo. Poniamo a cavallo dell’idea la tenacia della Winchester nel coltivare, industrializzandola, la soluzione del 6 PPC, quel tanto di nuovo fattibile in un settore dove  l’ambito di movimento è per forza ristretto; le due linee di cartucce corte e cortissime sono materia interessante per lo sperimentatore e le comparazioni rendono atto della realtà per nulla stravolgente, ma degna di considerazione. Per l’azione occorre spiegare la bivalenza della parola: noi approfittiamo del termine anglofono con cui si designa l’insieme castello e otturatore di un fucile e qui i due elementi sovvengono a comporre la giusta veste della cartuccia prescelta, la .25 WSSM, il maggior calibro della misura cortissima. Si rivela in effetti come una mezza mortificazione sistemare le ultime novità in fatto di compattezza di bossolo entro castelli progettati per altre lunghezze: se corto dev’essere, che corto sia s’è detto Giani scegliendo nell’ampio panorama di forniture specialistiche provenienti soprattutto dagli Stati Uniti e un’azione ULA (Ultra Light Arms) ha risolto l’abbinamento. Ne vediamo ora i particolari, semplici e funzionali.

Franchi eletto fucile dell’anno

 

La rivista Sporting Classics, (blasonato magazine americano di settore), come ogni anno, premia i migliori prodotti del panorama armiero. Per il 2012 il riconoscimento  andato al fucile sovrapposto Franchi Incstic SL, la versione americana del Franchi Falconet Pro.  Il sovrapposto di casa Franchi  disponibile per il mercato americano sia nella versione cal. 12 che nella versione cal. 20, mentre nella sua configurazione europea  disponibile anche il calibro 28. Oltre agli elogi della critica, il sovrapposto Instinct SL ha ricevuto un grandissimo apprezzamento da parte del pubblico presente allo Shot Show.

www.franchi.com

Colpo di genio Beretta

Dal 10 gennaio al 30 settembre 2012 nelle armerie convenzionate, acquistate un fucile Beretta ad anima liscia e avrete la possibilità di scegliere l’offerta preferita tra:
• Buono spesa di 200€ da spendere su abbigliamento, ottiche e accessori.
• Fino a 150€ di supervalutazione del vostro usato.

Per maggiori informazioni cliccate qui


 


La famiglia Vinci si amplia

 

Questo 2012, inizia per Benelli con l’ importante partecipazione allo Shot Show di Las Vegas. Saranno diverse le novità portate alla più grande rassegna di armi mondiale. Grazie al grande successo di vendite e critica riscontrato dal Vinci prima e dal Super Vinci poi (i due semiautomatici sono stati premiati rispettivamente fucile dell’anno 2010 e fucile dell’anno 2011 dalla rivista Shooting Industry Magazine), la famiglia Vinci si amplierà ancora con esclusivi modelli in grado di soddisfare il cacciatore ed il tiratore più esigente.

Prendi il tuo Benelli, subito!

La Benelli è da sempre vicina al mondo della caccia e oggi offre ai cacciatori un'opportunità senza precedenti. Fino al 31 dicembre ogni armeria italiana aderente all'iniziativa "Prendi il tuo Benelli, subito!" avrete la possibilità di acquistare un fucile semiautomatico calibro 12 e di pagarlo a partire da febbraio 2012 in 12 rate mensili senza interessi. Questa operazione offre due vantaggi importanti:

- Potrete avere un fucile Benelli e utilizzarlo per tutta la stagione di cacciasenza spendere alcun importo. A febbraio 2012 inizierete a pensare ai pagamenti.
- Il finanziamento completamente gratuito: senza interessi, senza commissioni per l'apertura della pratica, senza oneri accessori.
Per info: www.benelli.it

Altri articoli...

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information