Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner

Punto di arrivo

La Casa tedesca ha sempre curato la produzione di armi corte e lunghe con una particolare predilezione per quelle da tiro a segno: la KK 500 rappresenta l’odierno stato dell’arte delle carabine da competizione

di Emanuele Tabasso

Terminato il periodo del dopoguerra in cui nei poligoni del TSN si gareggiava con le Beretta modello Unione o le più competitive Jäger del benemerito Armando Piscetta, si era arrivati ai primi anni '60 scoprendo una nuova realtà con le carabine da tiro in arrivo dalla Germania Ovest, e precisamente da Ulm dove le due aziende più famose in questo comparto armiero erano state trasferite per evitare di rimanere nella zona di influenza sovietica.

continua la lettura a pag. 50 N. 79/2018

Banner

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information