Cerca nel sito

Newsletter

Registrarsi è completamente gratuito. Compila i dati nel form sottostante.
Privacy e Termini di Utilizzo
Banner
Banner
Banner

NUMERO 69 - 2017

Leggina riparatrice

Un richiamo al personale delle forze di polizia perché "porti con sé l'arma di ordinanza anche fuori dal servizio" è stato espresso nel Comitato di analisi strategica antiterrorismo presso il ministero dell'Interno, convocato il giorno dopo l'attentato di Barcellona di Ferragosto. Parole sante, perché la possibilità di intervento immediato è l'unica maniera per contrastare efficacemente quegli attacchi improvvisi e del tutto inaspettati, condotti usando mezzi non convenzionali come i furgoni o i machete, che i terroristi hanno perpetrato in questi ultimi mesi.
Forse involontariamente si è però messo il dito su un vecchio problema mai risolto: le forze dell'ordine possono portare solo l'arma d'ordinanza che, nella stragrande maggioranza dei casi, è una grossa pistola semiautomatica perfettamente adatta al porto in divisa con una fondina esterna ma decisamente ingombrante, scomoda e difficilmente occultabile nel porto in abiti borghesi che avviene durante le ore fuori del servizio. Si dirà: basta comprarsi una pistola compatta adatta al porto dissimulato, ma qui subentrano due altri problemi. Per comprarla e, soprattutto, per portarla occorre anche alle forze dell'ordine il porto d'armi per difesa personale, autorizzazione che hanno pochissimi. L'appartenenza a un corpo di polizia non abilita al porto di armi che non siano quelle d'ordinanza assegnate dall'amministrazione di competenza.
L'emergenza terrorismo potrebbe finalmente portare a risolvere questo vecchio problema: basterebbe che il tesserino di appartenenza a un corpo di polizia fosse considerato equipollente al porto d'armi per difesa personale. Senza tante complicazioni, basterebbe una leggina per dare con i fatti un giusto riconoscimento al valore della vita di tante brave persone oneste che si mettono al servizio dello stato.

Paolo Tagini

Banner

 

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta .

Accetto i cookie da questo sito.

EU Cookie Directive Module Information